FAR CRY 6: PER PC È DECISAMENTE PESANTE

Si sa, il mondo videoludico dall’alba dei tempi ha fatto decisamente passi da gigante, e se agli inizi un PC con specifiche basse poteva far girare un gioco di ultima generazione, ad oggi le caratteristiche delle nostre macchine devono essere sempre più aggiornate. Uno dei giochi che ha superato il limite al momento della sua uscita è stato Control, che aveva bisogno di specifiche decisamente elevate, ma ormai è stato superato alla grande visto che Far Cry 6 richiede una VRAM decisamente stratosferica (si parla ovviamente delle prestazioni massime).

Come giusto che sia molti degli utenti che lo hanno acquistato si sono lanciati subito a eseguire il benchmark, e il risultato è stato da non crederci. Dall’analisi tecnica eseguita da Dark Side of Gaming sono trapelati dei dettagli molto curiosi che non hanno reso molto felice gli utenti (o almeno quelli che non possiedono già una RTX 3060 che possiede ben 12 GB di VRAM)

A quanto risulta da questa analisi la “D Texture Pack”, estensione che ha lo scopo di settare la risoluzione più alta possibile (con gli eventuali settaggi al massimo, il Ray Tracing attivo e una risoluzione 4K Ultra) utilizza dagli 11 ai 12 GB di VRAM, quantità che risulta decisamente elevata. Di conseguenza anche i possessori delle nuove RTX 3080 che possiedono “solo” 10 GB di VRAM non riusciranno a sfruttare al meglio l’enorme potenza di questo gioco. Quindi questa scheda video che supera di gran lunga le mille euro non basta a far girare al massimo questo stupendo gioco.

È molto probabile che le impostazioni di questa texture siano state fatte alla “bene e meglio” e sicuramente verranno presto risolte con una patch apposita. Fino ad allora si consiglia di giocare con il pack disattivato visto il caricamento non funzionale delle texture. 

ALAN MINOTTI