GHOSTBUSTERS: NUOVO GIOCO IN ARRIVO?

Gli sviluppatori dietro ai giochi Friday the 13th: The Game e Predator sembra stiano lavorando ad un nuovo titolo di Ghostbusters. Il gioco più recente di questo franchise è stata la remastered di Ghostbusters: The Videogame uscito nel 2019, ma si trattava di una riedizione di un gioco ormai vecchio di dieci anni, ecco perché lo studio Illfonic ha deciso di seguire il desiderio dei fan e creare un prodotto in puro stile next gen.

Il primo film Ghostbusters: Acchiappafantasmi è uscito nel lontano 1984 e nel tempo sono scaturiti svariati sequel, spin off e serie tv. Anche nell’ambito videoludico ha fatto la sua comparsa, ma ahimè la moltitudine di titoli distribuiti non hanno riscosso molta fama tra i fan. Ecco perché dopo svariati anni lo studio Illfonic ha deciso di non darsi per vinto e riprovare a proporre uno dei franchise più amati di tutti i tempi.

La notizia è trapelata grazie al co-fondatore di Illfonic, Raphael Saadiq, informazione che si è lasciato sfuggire durante una recente intervista all’interno di un podcast. Si presume inoltre che questo nuovo Ghostbusters sarà in multiplayer (cosa ovvia vista la presenza di quattro protagonisti).

Saadiq è noto per la sua musica R&B e durante questo podcast oltre ad aver parlato di questo argomento (per circa un’ora), l’artista ha deciso di cambiare strada e parlare di Friday the 13th e Predator per poi dichiarare:

stiamo lavorando anche su Ghostbusters proprio in questo momento”.

Ovviamente Saadiq non ha rivelato ulteriori dettagli, ma già questa notizia ha fatto rizzare i capelli a molti fan della serie che non aspettavano altro che sentire queste parole. Come molti sanno Ghostbusters è di proprietà di Sony, e inoltre dopo la distribuzione di Predator: Hunting Grounds dalla stessa casa, l’ex dirigente Gio Corsi è entrato a far parte dello staff di Illfonic come chief product officer nel gennaio 2020, promettendo grandi cose nel futuro. Predator oltre a essere stato rilasciato su Playstation 4 è sbarcato anche su PC, quindi è molto probabile che questo titolo sarà multipiattaforma.

ALAN MINOTTI