PROJECT COBALT: UN PROBABILE GDR DI INXILE

Dagli albori Microsoft è sempre stata un passo indietro rispetto a Playstation per appeal dei titoli in esclusiva, ma da qualche anno è riuscita a surclassare il colosso Sony con innovazioni e servizi molto proficui per il giocatore. In questo periodo è presente ancora un velo di mistero su alcuni titoli in sviluppo per la famosa console Xbox e questo Project Cobalt è uno di questi. L’attesa però per il gioco di InXile sfortunatamente sembra aumentare visto il resoconto di Jez Corden di Windows Central.

Le informazioni disponibili su questo titolo sono solo la notizia del suo iniziale sviluppo e la presenza di alcuni artwork pubblicati da alcuni collaboratori del team di sviluppo. Questi disegni sembrano suggerire un’ambientazione in stile steampunk (e in questi ultimi anni questo genere va molto di moda) legata a un sistema RPG.

Sfortunatamente le informazioni da parte di Microsoft si possono contare sulle dita di una mano, ma ciò non significa che gli sviluppatori di InXile non si stiano impegnando al massimo per creare un titolo degno di girare su Xbox Series X/S. Questa software house si è infatti impegnata molto nella sua carriera e quindi si hanno molte aspettative.

Il titolo in questione, che viene chiamato Project Cobalt ma che non ha ancora un nome ufficiale, potrebbe essere un FPS con caratteristiche RPG caratterizzato da un setting ispirato alla Rivoluzione Industriale accompagnato da elementi retro futuristici con dettagli che ricordano l’era vittoriana.

La concept art del gioco (che possiamo vedere qui sopra) è realizzata dall’artista Aleksander Danilovac e secondo il giornalista di Windows Central e noto insider dell’industria videoludica Jez Corden questa immagine dovrebbe rappresentare appieno quello che sarà Project Cobalt.

Questo gioco molto ambizioso è comunque abbastanza lontano, e secondo il parere del giornalista Jeff Grubb la data della sua uscita non sarà prima del 2023.

ALAN MINOTTI