CHORUS: IN PREORDINE SU XBOX

Chorus si unisce ufficialmente all’elenco dei prossimi giochi Xbox in arrivo quest’anno! L’overview trailer rilasciato pochi giorni fa rivela finalmente la sua data di uscita. Edito da Deep Silver e sviluppato da FISHLABS, questo space shooter uscirà ufficialmente il 3 dicembre 2021 per la maggior parte delle piattaforme di gioco, tra console e pc. Ma non è tutto, Chorus è attualmente disponibile per il preordine, con un set cosmetico esclusivo.

Ma cos’è Chorus? Si tratta di un interessante indie game che segue il viaggio di Nara, un tempo feroce guerriera, e del suo caccia stellare dotato di AI, Forsaken. Come ci ricordano gli sviluppatori, Nara era la guerriera più letale della Cerchia e oggi ne è divenuta la fuggitiva più ricercata. Nei panni di Nara e dell’astronave Forsaken, il giocatore dovrà attraversare la galassia per unire le forze della resistenza contro la Cerchia e il suo leader, Il Grande Profeta, per liberare l’universo dall’oppressione.

Il viaggio di Nara è un viaggio nello spazio profondo, in antichi templi e città futuristiche ma al contempo un viaggio nel passato della protagonista, dove i confini rappresentano non solo quelli dello spazio ma anche quelli del suo tempo. Difatti, la missione principale di Nara sarà distruggere la Cerchia, quella setta che l’ha creata. 

In questa evoluzione dei classici sparatutto spaziali, il gameplay di combattimento aereo sembra davvero avvincente ma bisognerà attendere fino al giorno del rilascio per sapere davvero se rispetterà le aspettative e se la fiducia in questo prodotto Deep Silver sia stata ben riposta.

Come già annunciato, Chorus è disponibile al preordine. In questo caso gli utenti otterranno il DLC “The Elder Armor”. Questo sembra alludere al passato militare di Nara e consentirà una personalizzazione della skin della Forsaken oltre che delle tre armi iniziali: gatling, lanciamissili e cannone laser.

Chorus uscirà ufficialmente il 3 dicembre 2021 per Xbox Serie X, Xbox Serie S, Xbox One, PlayStation, PC e Google Stadia. Il titolo sarà Xbox Serie X|S e supporterà immagini e prestazioni migliorate con una risoluzione fino a 4K e 60 FPS. 

MASSIMILIANO GROTTI