BRIGHT MEMORY: INFINITE, UNO SPLATTER IN PRIMA PERSONA

È da poco che la famosa casa di schede grafiche Nvidia ha pubblicato un trailer della versione PC di Bright Memory: Infinite, per mostrare la potenza della sua tecnologia con la modalità RTX impostata su ON, (tanto per far sapere chi ce l’ha più grosso).

Da questo filmato si può vedere in azione l’enorme tecnologia che possiede Nvidia, e tramite uno switch tra RTX ON/OFF si scorgono gli effetti di Global Illumination, DLSS, Ray Tracing e altre tecnologie che producono un miglioramento netto ed evidentissimo della qualità dell’immagine.

Un paio di mesi fa nel corso di una diretta avvenuta in occasione della Game Charging Night, YQD Studio ha mostrato un trailer di Bright Memory: Infinite focalizzato sulle nuove armi e sulle battaglie aggiunte al gioco. Successivamente lo sviluppatore Zeng ha precisato come all’interno del gioco i giocatori potranno venire in possesso di diverse armi sia da fuoco che bianche, il cui scopo è sventrare e dissanguare i propri nemici, senza però tralasciare la trama.

Nel filmato qui sotto possiamo vedere le abilità speciali di alcune delle armi presenti, in particolare possiamo osservare un fucile da cecchino che sarà probabilmente disponibile verso metà campagna. Questo cannone possiede dei proiettili speciali che al momento del contatto con il nemico fanno fuoriuscire del liquido appiccicoso che lo bloccano temporaneamente, e che può essere sparato anche sopra gli oggetti con finalità tattiche. Infine questi proiettili esplodono con danni molto elevati.

Il gameplay è qualcosa di spettacolare, all’interno della clip infatti possiamo scorgere una boss Fight e la frenesia con cui la protagonista cerca di farlo fuori. Questo avversario si incontra in una sezione avanzata del gioco, prima di arrivare al combattimento contro l’Imperatore di Tian Yu nell’Hanging Temple situato a 20.000 metri di altitudine.

Bright Memory: Infinite è ambientato nell’anno 2036 in una metropoli futuristica in espansione. Uno strano fenomeno che gli scienziati non sanno spiegare si è verificato nei cieli di tutto il mondo. di conseguenza L’ente SRO (Supernatural Science Research Organization) invia agenti in diverse regioni per indagare sul fenomeno. Dopo aver ricevuto comunicazioni dalle truppe si scopre che questi strani fenomeni sono collegati a un antico mistero, l’ignota storia di due mondi prossimi a vedere la luce…

La protagonista è una giovane ragazza decisamente esperta nelle armi da fuoco (e lo si vede bene dal trailer). Oltre a questo ha a disposizione una katana in stile futuristico con la lama luminescente, e sembra avere anche poteri di telecinesi.

Il suo stile che si mischia alle americanate cinematografiche insieme ai classici anime giapponesi, mi porta a pensare che questo gioco sarà trash quanto divertente, e noi videogiocatori non abbiamo bisogno di meglio per divertirci facendo strage di nemici.

In conclusione vi ricordo che Bright Memory: Infinite uscirà anche su Xbox One, Xbox Series X/S e PS5 e sono sicuro che molti di voi se lo vorranno accaparrare al day one.

ALAN MINOTTI