BATTLEFIELD MOBILE - LA BETA IN AUTUNNO SU ANDROID

I fan dell’iconico franchise FPS sono entusiasti dell’uscita di Battlefield 2042 nell’ottobre di quest’anno ma… questo non è l’unico gioco Battlefield che sta arrivando!

Già ad aprile sapevamo che EA, in collaborazione con iToys, stesse lavorando a una versione mobile del suo popolare franchise Battlefield con rilascio previsto per il 2022… ma ciò che ancora ignoravamo era l’apertura dei test quest’anno. 

Dunque, EA prevede di iniziare il beta-testing di Battlefield Mobile questo autunno con “una serie di playtest più piccoli” che coinvolgono principalmente giocatori in Indonesia e nelle Filippine che possiedono dispositivi Android. Ovviamente nel website dedicato alla sua community, la società ha anche affermato che durante il periodo di testing verranno aggiunte anche nuove “regioni”.

Il beta-test iniziale includerà solo una singola mappa chiamata Grand Bazaar e la modalità di gioco “Conquista”, tipica del franchise. EA ha promesso di condividere maggiori dettagli su altre mappe e modalità di gioco man mano che ci si avvicinerà alla data di rilascio del 2022. 

Attraverso la pagina di Google Play  appare subito chiaro che il titolo sarà un free-to-play con acquisti in App e sembra che questi avranno per lo più funzione “cosmetica”, in quanto si parla di “armi, skin, gadget specifici di classe e altro ancora” anche se probabilmente si potranno anche acquistare dei Pass Battaglia dedicati a eventi specifici.

E proprio riguardo le classi, ne sono state confermate quattro per Battlefield Mobile: assaltatore, supporto, medico e ricognitore. EA a tal proposito spiega:  

“Trova il tuo stile di gioco e personalizza il tuo soldato per massimizzare le sue capacità. Armi, gadget, skin e altro possono essere customizzati e aggiornati per adattarsi alla tua classe e ai tuoi progressi. Gli eroi di guerra con narrazioni uniche si preparano alla battaglia, ognuno con il proprio incarico. Impara le loro storie, immergiti nella guerra e distinguiti sul campo di battaglia con la migliore personalizzazione fino a oggi.”

Grazie al terreno diversificato, ci saranno molte opzioni strategiche su ogni mappa e queste influiranno ovviamente anche sulle diverse modalità di gioco, di cui al momento sono state rivelate la modalità multiplayer e quella obiettivo (probabilmente single-player).

Battlefield Mobile non supporterà il cross-play tra le versioni console o PC del franchise poiché, come ricordato dalla società, è stato creato appositamente per i dispositivi mobile.

MASSIMILIANO GROTTI