DEAD SPACE REMAKE: ISAAC CLARKE AVRÀ UNA VOCE

Come molti ricordano nel primo Dead Space la voce del nostro sfortunato protagonista era completamente assente e di conseguenza lo portava ad essere un fantasma per lo spettatore, ecco perché alcuni giorni fa lo studio che sta dietro a questo imminente remake ha mostrato una live stream in cui è stato fornito uno sguardo dietro le quinte dei primi filmati di sviluppo.

All’interno della live viene mostrata una bozza di un’ambientazione in cui sono inseriti man mano degli elementi grafici. Il risultato finale è decisamente delizioso per un gioco in pre produzione. Sono presenti fumo e imperfezioni, e l’illuminazione è spettacolare.

Come è ovvio che sia, il titolo manterrà la caratteristica terza persona e l’indimenticabile atmosfera per cui è famosa questa saga. Il combattimento seppur migliorato rimane molto fedele: Isaac potrà smembrare gli arti dei nemici ed è inserita una nuova meccanica delle armi che reagisce al corpo umano in diversi modi.

Isaac parlerà solo quando interpellato da un altro personaggio e rimarrà in silenzio mentre si esplorano gli ambienti circostanti. Nell’originale erano presenti molte comunicazioni wireless in cui Isaac rimaneva in silenzio, ma in questo nuovo titolo potrà essere in grado di rispondere e accettare nuove missioni, e assistere alla morte e al tradimento dei personaggi chiave durante la campagna (infatti sarà presente il classico schermo olografico del sistema RIG). Il doppiatore originale della saga, Gunner Wright, tornerà a interpretare Isaac in questo remake di Dead Space e la personalità del protagonista rimarrà praticamente invariata.

Come ammesso da EA Motive il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo essendo iniziato circa un anno fa, e questo ci porta a pensare che ci vorrà ancora molto per averlo tra le nostre mani. Sono sicuro che gli amanti di questo genere e di questa saga saranno disposti ad aspettare il tempo necessario a rendere questo gioco impeccabile e decisamente pauroso.

ALAN MINOTTI