METROID DREAD – RIVELATA LA NEMESI DI SAMUS ARAN

Alla presentazione del Nintendo Direct all’E3 2021, Nintendo rivelò una new entry nella serie Metroid ovvero Metroid Dread, previsto per l’8 ottobre di quest’anno al prezzo di €59,99.

Proprio a pochi giorni dalla sua uscita, Nintendo ha presentato un nuovo trailer per Metroid Dread mostrando ambienti più grandi, nuovi nemici e boss. Mentre nel primo trailer la protagonista, Samus Aran, ha affrontato un gigantesco e terrificante robot bianco che l’ha inseguita per tutta la mappa di gioco, qui Samus si scontra con quella che sembra essere la sua nemesi: un gigantesco guerriero Chozo vivente.

I Chozo dovrebbero essere una specie aliena molto avanzata ormai estinta, una specie terribilmente rara da incontrare e il mistero è ancora più fitto se si considera che il guerriero che assomiglia al dio egizio Horus sembra condividere molto in comune con Samus in termini di armatura e arsenale. Oltre al guerriero Chozo, il trailer presenta altri elementi interessanti, tra questi sicuramente la presentazione di un boss che riporta la mente a Super Metroid, assomigliando terribilmente a Kraid, antico nemico di Samus.

Il gioco sembra avere un gameplay simile al gioco per 3DS Metroid: Samus Returns, ma in realtà è un sequel diretto del titolo per Game Boy Advance Metroid Fusion del 2002, in cui Samus ha dovuto evitare il terrificante SA-X. Inoltre è interessante notare come, sebbene il titolo sia un gioco platform 2D, siano presenti numerose sequenze 3D.

 

In occasione dell’E3, il produttore Sakamoto Yoshio, aveva mostrato in un video alcune delle nuove funzionalità e abilità di Samus tra cui il dispositivo di occultamento Phantom Cloack (utile per eludere il rilevamento) e lo Spider Magnet (che consente a Samus di arrampicarsi su determinati muri e soffitti) ma il nuovo trailer consente di dare un’ulteriore occhiata alle nuove abilità che la nostra protagonista acquisirà durante la storia. 

Ce ne sono di familiari, come la capacità di eseguire il caratteristico attacco a vite oppure lo Speed Booster con il suo aumento di velocità che permetterà di far saltare in aria i muri. Ma ci sono anche nuove interessanti abilità come il Flash Shift, che consente a Samus di sfrecciare avanti e indietro rapidamente (fino a tre volte consecutivamente), o lo Storm Missile in grado di farci agganciare i nemici e sparare più volte fino a cinque bersagli.

Tutte queste novità e tutte le altre rilasciate nella pagina ufficiale Nintendo ( https://metroid.nintendo.com/news/metroid-dread-report-vol-6/ ) renderanno l’attesa fino all’8 ottobre un po’ più facile… o molto più difficile!

MASSIMILIANO GROTTI