SAINTS ROW - RITORNO ALLE ORIGINI E UN BEL REGALO!

Non dovrebbe sorprendere il fatto che il prossimo Saints Row, in uscita a Febbraio, sia un reboot completo dell’open world di Volition. Difatti, lo studio sembra essersi reso conto di aver spinto la lore dell’universo di Saints Row in un angolo narrativo, otto anni dopo che il surreale Saints Row 4 ha ampliato il canone del franchise per includere… un’invasione aliena!

“Quando parlavamo di Saints Row 4, parlavamo di come passavi dalla casa del crack alla Casa Bianca”, ha commentato Jim Boone, chief creative officer di Volition, in un live streaming di anteprima due settimane fa. “Quando hai finito Saints Row 4 sei il sovrano della galassia.” 

Quindi, è stata “una decisione abbastanza facile per noi tornare alle nostre origini”, ha detto Boone, ed è così che abbiamo ottenuto Saints Row – senza numerazione o sottotitoli – previsto per il 25 febbraio 2022 per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e PC Windows tramite Epic Games Store (che colpisce ancora con questa novità!). Nel gioco, i giocatori guidano una gang criminale della Generazione Z alla conquista di una città completamente nuova, simile a Las Vegas, chiamata Santo Ileso.

“Quindi questa, con il suo reboot, è una storia completamente nuova; non si adatta cronologicamente a niente di ciò che abbiamo realizzato precedentemente”, ha detto Boone. “Abbiamo piccole citazioni qua e là ad alcune delle nostre precedenti mascotte e cose del genere, ma è una storia completamente nuova”.

In questo titolo non mancherà l’azione esagerata, punteggiata da esplosioni e sorrisi, come ha mostrato Volition nel trailer-rivelazione alla Gamescom. I giocatori continueranno a creare, modellare e controllare il Boss dei Saints, ma riceveranno nuovi luogotenenti con nuovi background e caratteristiche, tutti provenienti da una delle tre bande di Santo Ileso. Sconfiggere le altre tre gang (Los Panteros, Marshall Defence Industries e The Idols) servirà, dunque, ad assolvere la vendetta e le ambizioni di tutti.

I giocatori costruiranno il proprio territorio nei nove distretti di Santo Ileso (Volition promette che questa sarà la mappa più grande della serie) e avvieranno attività criminali al loro interno, dovendo adattare il proprio approccio a secondo della gang rivale da affrontare.

La modalità multiplayer co-op rimane un punto fermo del reboot tanto quanto dei giochi precedenti. “Ogni missione del gioco è una missione cooperativa”, ha promesso Rob Loftus, produttore esecutivo di Volition. Ciò includerà anche il gioco cooperativo cross-gen, ovvero tra generazioni di console, ha affermato sempre Loftus.In attesa di febbraio, Volition ha rilasciato gratis Saints Row The Third Remastered attraverso l’Epic Games Store, per riprendere confidenza col brand nella maniera più divertente.

MASSIMILIANO GROTTI