TORMENTED SOULS, UN GIOCO CHE MISCHIA PASSATO E PRESENTE

Da amante dei giochi horror oggi vi voglio parlare di Tormented Souls, un titolo che è stato ispirato a capostipiti di questo genere come Resident Evil e Silent Hill. Questo survival horror sviluppato da PQube era inizialmente stato annunciato per Playstation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch, ma alla fine si è optato per puntare alla nuova generazione di console come Playstation 5 e Xbox Series X/S. Qui di seguito possiamo vedere l’ultimo trailer uscito.

Ma di cosa parla questo titolo? Come i giochi a cui si ispira, Tormented Souls ha un sistema di visualizzazione a camera fissa che mescola le tradizioni del genere horror con alcune modernità del gameplay care alle nuove uscite degli ultimi anni, come i comandi migliorati e una telecamera molto più dinamica.


Ambientato nella città fittizia di Winterlake, il gioco vede come protagonista una giovane ragazza di nome Caroline che è stata assoldata per indagare sulla scomparsa di due gemelle. Nella sua ricerca si imbatte in uno spettrale palazzo abbandonato che si scopre essere un ospedale. A causa di un’amnesia, non sa come è finita in quel posto e per ottenere le risposte che cerca dovrà lottare con tutte le sue forze e vendere cara la sua vita.

All’interno di questo ospedale abbandonato sono presenti molti piani e molte stanze che obbligano il giocatore a compiere lunghi percorsi per poter esplorare tutto l’ambiente di gioco, godendo anche di un’atmosfera cupa e opprimente. Il posto si scoprirà essere infestato da orrende creature, che faranno di tutto per accaparrarsi la nostra anima e per preservare intatti i segreti della città di Winterlake.

Come ogni survival horror che si rispetti, per completare la trama la protagonista dovrà recuperare risorse e strumenti essenziali per il combattimento e decifrare gli enigmi sparsi per il palazzo che si trovano all’interno di alcuni diari dimenticati. Sono presenti anche degli strani specchi che metteranno a dura prova la vostra comprensione della realtà, portandovi all’interno di un mondo colmo di terrore e budella.

Sfortunatamente non conosciamo la data di uscita, ma si spera che faccia la sua comparsa entro la fine di questo 2021. Il suo design e il suo stile che ricorda i vecchi horror mi ha intrigato non poco, ecco perché penso proprio che atterrerà nel lettore della mia console al day one.

ALAN MINOTTI