TOM CLANCY’S: XDEFIANT. L’EVOLUZIONE DEL FREE TO PLAY SECONDO UBISOFT

Come un fulmine a ciel sereno, Ubisoft rilascia un trailer destinato a far innalzare ancora di più le temperature di questa torrida estate videoludica.

Direttamente dal team di Ubisoft San Francisco, Jason Schroeder e Mark Rubin (rispettivamente Creative Director ed Executive Producer del progetto) ci introducono al nuovo FPS Multiplayer competitivo della casa di Rainbow Six, e sembra proprio una gran figata.

Dopo la bomba Avatar: Frontiers of Pandora, sganciata senza preavviso in quel dell’E3 2021, torniamo all’interno di un’ambientazione urbana propria degli sparatutto competitivi con un sistema di classi combattimento ispirato ai gruppi Maverick già visti in R6, qui denominati Ribelli. Ed è proprio su queste fazioni che il gioco sembra poggiare per intero. 

Il duo Schroeder/Rubin promette un’esperienza di gioco unica nel suo genere, il cui punto di forza sembra essere l’estrema personalizzazione delle abilità, oltre al realismo delle armi disponibili.

Il fatto che il gioco sia disponibile gratuitamente, e che i ragazzi Ubi promettano aggiornamenti continui, potrebbe contribuire a far sparire quella prepotente sensazione di Fortnite che ha permeato buona parte della visione.

Nonostante i continui richiami degli utenti durante la diretta Twitch (FIX R6) ci aspettiamo grandi cose, ma per formulare un’opinione più approfondita non ci resta che attendere l’apertura della beta pubblica il 5 Agosto.

Il gioco sarà disponibile per PC, Playstation 4 e 5, e Xbox One/S e Series X

Per partecipare è sufficiente iscriversi a playxdefiant.com

ROBERTO DI LEO