FIFA: UN VIAGGIO NELLE INTRO (PARTE 4)

Ciao a tutti e ben ritrovati, siamo qui, per raccontare le introduzioni di quei giochi EA Sports, che hanno fatto la storia. Ci eravamo fermati nella scorsa puntata con FIFA 2004 e con alcuni dei calciatori famosi che hanno fatto parte in prima persona della presentazione del gioco. Ecco infatti ripartire con un capitolo sempre di quell’anno, cioè UEFA Euro 2004.

UEFA EURO 2004

Altro capitolo dedicato al Campionato Europeo di calcio, uscito per Windows, playstation 2 e Xbox, la cui distribuzione avvenne nel maggio del 2004. La intro iniziava con il logo Uefa Euro 2004 Portugal (paese dove si disputava). Iniziava con la panoramica di alcuni stadi, per poi andare verso la visione di gameplay del gioco, finendo con il logo sopra citato. La canzone presente in questo capitolo era Billy Club prodotta da Junkie XL.

FIFA FOOTBALL 2005

Dodicesimo capitolo della serie, uscito per PlayStation, PlayStation 2, Microsoft Windows, Xbox, Nintendo GameCube, Game Boy Advance e N-Gage, l’8 ottobre del 2004. Anche qui nella intro potevamo vedere, dopo il logo EA Sports, alcune parti di gameplay provenienti dal gioco, dove si notavano le migliorie apportate rispetto al capitolo precedente, per poi mostrare i vari sponsor calcistici e il logo Fifa Footbal 2005. La canzone dedicata era prodotta dai Future Funk Squad e chiamata Sorcerary. Qui si nota come il genere stava prendendo la strada delle canzoni elettroniche.

UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2004-2005 

 

Dal 2005 venne introdotta la categoria Champions League, distribuito per Nintendo Gamecube, PlayStation 2Microsoft WindowsXbox il 4 febbraio 2005. La sua intro era basata sulla reale sigla della vera UEFA Champions League. La canzone, che era ed è eseguita nella cerimonia di apertura di ogni partita di questa categoria, venne composta da Tony Britten nel 1992 ed è basato sull’inno di incoronazione Zadok the Priest di Georg Friedrich Händel. Nella versione ufficiale è eseguito dall’Academy of St. Martin in the Fields e dalla Royal Philharmonic Orchestra di Londra. Il testo è costituito da frasi e parole in inglese, tedesco e francese, le tre lingue ufficiali della UEFA.

FIFA 06

Il videogioco è uscito nel 2005 in tutto il mondo su Game Boy AdvanceGameCubetelefono cellulareNintendo DSPlayStation 2PlayStation PortableWindows e Xbox. È sviluppato, come sempre, da EA sports. La sua intro iniziava con il classico logo, mostrando poi i vari sponsor. La visione di una porta immersa nella nebbia, e si sentiva la voce di un narratore che, partita dopo partita, raccontava di come il calcio fosse diventata la cosa più importante della sua vita. Intanto lo schermo mostrava vari avvenimenti importanti del calcio, come gol clamorosi e punizioni da capogiro. La sigla finiva con un calciatore che si vedeva di spalle, e il narratore che esclamava “questo è il tuo momento!”. Come si può dedurre in questa intro non era presente una canzone in particolare, ma solo un pezzo strumentale di sottofondo.

2006 FIFA WORLD CUP

Ed ecco ritornare, come ogni 4 anni, il torneo mondiale di calcio, e EA sports non poteva mancare con un nuovo titolo dedicato ad esso. Venne pubblicato per Nintendo GameCube, PlayStation 2XboxGame Boy AdvanceNintendo DSMicrosoft WindowsTelefono cellulareXbox 360, e uscito inizialmente ad aprile del 2006. La intro iniziava mostrando la bellissima coppa del mondo, per poi visualizzare i momenti salienti del gameplay del gioco. In questo capitolo potevamo chiaramente vedere la grafica del gioco fare un balzo decisamente in avanti, mostrando molti dettagli dei giocatori. La canzone di sottofondo che potevamo sentire era di un gruppo a me sconosciuto chiamato Polinesia, e la canzone in questione era Aloha.

Per il momento ci fermiamo qui, vi do appuntamento alla prossima puntata, a presto!

ALAN MINOTTI