THE LAST OF US - COMING SOON ON TV

Dopo lo straordinario successo dei titoli videoludici, che sono stati praticamente i più premiati e apprezzati dalla critica degli ultimi anni, si è visto da parte di HBO (emittente televisiva statunitense a pagamento via cavo e satellitare di proprietà di Home Box Office, sussidiaria di WarnerMedia) annunciare nel marzo del 2020 una serie tv basata proprio sullo straordinario viaggio di Joel e Ellie, accendendo l’interesse globale di tutti i fan che hanno avuto l’onore di giocare ai 2 capitoli attualmente usciti di The Last Of Us. Nel corso dei mesi, si sono aperti molti dibattiti grazie alle informazioni ufficiali venute alla luce, di cui alcune sono state accolte molto positivamente dai fan, altre un po’ meno. La serie vede come produttori oltre a HBO anche Sony Pictures Television, PlayStation Productions, Word Games e The Mighty Mint, e in più, anche Naughty Dog avrà un ruolo molto importante, portando Neil Druckmann, produttore esecutivo e autore dei due videogiochi a fare da co-sceneggiatore. Alla regia, che doveva inizialmente essere affidata a Johan Renck, vedremo invece Kantemir Balagov, giovane regista russo che è diventato famoso con il film La ragazza d’autunno, vincitore al Festival di Cannes 2019.

I primi dettagli, rivelati proprio da Druckmann, spiegano che la prima stagione sarà basata sul primo capitolo del videogioco, ma non si tratterà di un adattamento fedele al 100%. Per chi ha giocato infatti al videogioco, ricorderà sicuramente come questo titolo sia molto di atmosfera e vicino a una pellicola cinematografica, ecco perché si è deciso di raccontare la storia dei 2 protagonisti in modo ovviamente coerente, riportando alcune battute originali presenti nel gioco, cosa che però non toglierà la possibilità di vedere scene non presenti in quest’ultimo. Un’altra cosa che ha dichiarato Druckmann è proprio il voler entrare nel profondo animo dei 2 protagonisti, aggiungendo sfaccettature, legami sentimentali e diversi aspetti non presenti nel gioco, approfondendo la possibile narrazione di personaggi che non avevano avuto modo di essere spiegati al meglio nel capitolo originale.

Negli ultimi mesi sono circolati vari rumor sull’attore che doveva interpretare Joel, che si pensava sarebbe stato interpretato da Nikolaj Coster Waldau conosciuto come parte del cast del Trono di Spade, ma questo rumor è stato subito smentito da una dichiarazione sui social di Pedro Pascal e Bella Ramsey, che interpreteranno i 2 protagonisti. Un altro attore molto noto sarà Gabriel Luna, che vestirà i panni di Tommy, il fratello di Joel.

La produzione di questa serie tv inizierà il 5 luglio del 2021 (quindi nei prossimi giorni) e si spera termini all’incirca l’8 giugno del 2022, ma nonostante questo, alcuni rumor dicono che la serie approderà sugli schermi verso la fine del 2021 o massimo agli inizi del 2022. Oltre a questo, è stato anche annunciato il ritorno di Merle Dandridge che ha interpretato Marlene, personaggio molto importante nel primo titolo videoludico che ha preso le sembianze della leader delle Luci.
Infine come chicca è stato ovviamente ripreso il famoso Gustavo Santaolalla che ha ideato gran parte delle colonne sonore dei 2 titoli videoludici, portando i fan ad esternare gioia e felicità per la scelta fatta dai produttori.

Che dire, in attesa della serie tv che è prevista per la fine di quest’anno, avete ancora molto tempo per rigiocare i capitoli per console e per riportare alla mente una trama che, oltre a essere strutturata in modo impeccabile, ha saputo far cadere una lacrima anche ai più forti d’animo.

ALAN MINOTTI

Se non avete provato questo capolavoro, date un’occhiata alle offerte che abbiamo trovato per voi su The Last of Us e The Last of Us part II (anche in edizione digitale)