LE NEWS SU FINAL FANTASY DALL’E3

Dopo la conferenza dell’E3 2021 di Square Enix, molti di noi, amanti di questa spettacolare saga, sono stati delusi dal fatto che non sia ancora uscita nessuna informazione sul prossimo capitolo Final Fantasy VII Remake, cosa che ci rende sempre più impazienti. Ma Square non ha voluto lasciare i fan a mani vuote, mostrando alcuni spin off che, devo dire, un po’mi hanno deluso. Ecco perché oggi voglio mostrarvi quello che si sa sui 3 titoli che sono stati annunciati in questa conferenza.

FINAL FANTASY PIXEL REMASTER
Partiamo subito da una collection che comprende tutti i capitoli di Final Fantasy, dal primo al sesto, im cui vengono leggermente migliorate le grafiche 2D, mantenendo il gameplay invariato per non deludere i fan più datati. È stato detto che i giochi saranno distribuiti singolarmente, senza menzionare il fatto che vengano racchiusi in un solo titolo. I giochi saranno rilasciati nei prossimi mesi su Steam e su dispositivi mobili Android e IOS. Non capisco sinceramente questa mossa di marketing, visto che tutti e 6 i capitoli sono già presenti nello store di Android, ma penso sia per avvicinare i giovani a questa saga espandendo la sua compatibilità anche su altre piattaforme. Di seguito, vi lascio il trailer andato in onda alla conferenza Square Enix di E3 2021.

WAR OF THE VISIONS – FINAL FANTASY BRAVE EXVIUS
Gioco sviluppato in collaborazione con Square Enix e Gumi Inc., è stato pubblicato per IOS e Android a marzo del 2020. È uno spin-off di Final Fantasy Brave Exvius che trae ispirazione dalla serie di giochi Final Fantasy Tactics. Questo titolo è un gioco che mischia le caratteristiche del titolo per mobile Alchemist Code, con quelle della serie Final Fantasy Tactics, mostrando un gameplay strategico a turni, mappe 3D ed evocazioni di Esper. Altri aspetti del gameplay sono simili all’originale Final Fantasy Brave Exvius, con funzionalità free-to-play come i sistemi gacha per “evocare” nuovi personaggi da utilizzare in combattimento, anche tramite microtransazioni in-app. Ma aimè non si capisce bene se sia in procinto un’altra collaborazione o se sia stato solo sponsorizzato il gioco.


FINAL FANTASY VII THE FIRST SOLDIER
Sembra che Square stia puntando veramente troppo sulle piattaforme mobile, infatti anche questo titolo è un gioco multiplayer battle royale free-to-play per smartphone e tablet che uscirà nel 2021. È uno sparatutto d’azione competitivo con elementi RPG, in cui possono essere collocati contemporaneamente 75 combattenti, che devono lottare fino all’ultimo sangue per determinare chi sia il vincitore che rimarrà in vita. Non amo molto i battle royale, ma essendo una saga che amo alla follia lo proverò sicuramente.

STRANGER OF PARADISE FINAL FANTASY ORIGIN
Infine vediamo cosa si sa sull’unico titolo degno di nota, che molti amanti di Final Fantasy, grazie ai vari rumor, speravano che questa conferenza portasse a galla, ed è quello che è stato. La novità che questo titolo porta con sé è l’aggiunta della stringa nel titolo “Stranger of Paradise”, ma la notizia (decisamente più entusiasmante) è che alla sua lavorazione ci sono sviluppatori come Team Ninja insieme allo storico director Tetsuya Nomura (ideatore dei vari Final Fantasy), in collaborazione con Kotei Tecmo (sviluppatore di Nioh). Il gioco sembra distanziarsi leggermente dai classici Final Fantasy, mostrando caratteristiche di hack ‘n’ slash (marchio di fabbrica di Team Ninja), e vede come protagonisti 3 personaggi di nome Jed, Jack e Ash, in un’avventura inedita che sembra richiamare il primo capitolo, ponendo la domanda ai fan che potrebbe essere un prequel. Infatti se si conosce la saga, nel trailer, uno dei protagonisti chiama il nemico sul trono “chaos”, che è simile all’antagonista e boss finale del primo Final Fantasy. Che dire, rimango come molti di voi, in fervida attesa, dell’annuncio per la data di uscita, e per vedere altri trailer di gameplay.

 

ALAN MINOTTI