GENSHIN IMPACT: L'ACTIONRPG PARLA CINESE

Genshin Impact è un videogioco prodotto da MiHoyo e pubblicato il 28 settembre 2020. Il videogioco fa parte del genere action-rpg, pensato per le ultime due consoles sony (PS4 e PS5), Android ed IOS e PC e si attende la vociferata uscita su Nintendo Switch prossimamente. 

In Genshin Impact è presente un territorio chiamato Teyvat,che comprende varie zone differenti, con sovrani specifici per ognuna di esse e vari elementi ad esse legati. Il mondo disponibile è percorribile dal videogiocatore, che potrà gestire vari personaggi con differenti attitudini legate ai diversi elementi.  La parte Open World è qualcosa di entusiasmante, soprattutto se analizzata dal punto di vista di un videogioco free to play. Il sistema grafico, scenografie ed i personaggi sono senza dubbio di altissimo livello. Cosa che particolarmente mi stupisce di quest’opera è la bellezza dei personaggi ed il loro modo di spostarsi nello spazio, ovvero saltando, correndo, arrampicandosi e nuotando. Il tutto da l’impressione d’essere effettivamente dentro il videogioco stesso, un sistema intelligente, che ipnotizza il videogiocatore per fargli spendere decine d’ore di gioco, percorrendo un mondo sensazionale. Il sistema d’attacco, difesa e sfida si basa sull’utilizzo e sfruttamento di elementi, così come combinazione di elementi naturali, per sconfiggere mostri e boss. 

Molte zone non sono ancora disponibili, comeunque, attraverso il sistema multiplayer, è anche possibile esplorare con amici e compagni zone che ancora non sono state battute o visitate da altri. Questo è sicuramente l’aspetto che più amo di ogni titolo open world nella versione multiplayer. 

Il problema presente nel titolo, a mio avviso, rimane la difficoltà nel progredire di livello, il quale talvolta necessiterà di molto tempo, obbligando il giocatore a spendere ore di gioco in missioni secondarie o esplorando luoghi poco interessanti. 

Il sistema della monetizzazione è talvolta importante, ma il rischio di cadere in spese eccessive rimane presente.

 Il titolo in questione ha avuto buone critiche:al primo posto abbiamo due sistemi fondamentali, uno è quello del sistema Open world e l’altro quello dei combattimenti. Tuttavia, il giudizio è tendente al negativo per quanto riguarda il finale ed il sistema di acquisti e monetizzazione (troppo pressante).

Personalmente non mi sentirei di dare un giudizio troppo elevato al titolo nella versione attuale, poiché, essendo un free to play è sicuramente in continua evoluzione ed ancora ci stupirà. 

Genshin Impact è stato creato da una compagnia situata in Cina, pertanto alcune caratteristiche e parole non saranno utilizzabili, certe manovre di censura sono state applicate a nomi o parole utilizzabili nelle chat per i riferimenti a Hong Kong, Taiwan od altri argomenti politicamente sensibili. Forse non è un problema grave, ma potrebbe porre qualche dilemma a coloro che non si trovano eticamente in linea con tali scelte. 

Siamo solo all’inizio, vedremo se effettivamente attraverso gli updates successivi ci saranno miglioramenti o peggioramenti, nel frattempo possiamo goderci un videogioco di buon livello, il quale per il momento rimane un ottimo RPG free to play e sicuramente uno dei migliori titoli disponibili anche su mobile del 2020.

CESARE CHIARA